PLG IMMOBILIARE

Rif 200923

Foto ID 22694162 Foto ID 22694156 Foto ID 22694157 Foto ID 22694158 Foto ID 22694159 Foto ID 22694160 Foto ID 22694161 Foto ID 21187344

Descrizione

La PLG Immobiliare propone la vendita di un intero stabile. L’intero fabbricato è situato in San Giorgio a Cremano alla via Mario Recanati, si tratta di un’area centrale, ben collegata con i mezzi di trasporto, infatti, a breve distanza, vi è la circumvesuviana di Piazza Trieste e Trento ed a 500 metri ci sono i principali raccordi autostradali, che rendono raggiungibile Napoli o i comuni limitrofi in breve tempo. E’ inoltre caratterizzata, nelle immediate adiacenze, dalla presenza di attività commerciali, mercati rionali e altre strutture. La categoria di edilizia prevalente è di tipo civile, cat. A/3, a destinazione residenziale. Il fabbricato è stato costruito alla fine degli anni‘50 la cui tipologia costruttiva è in muratura portante di tufo.
L’intera palazzina è costituita da tre piani fuori terra, di cui fanno parte tre appartamenti uguali, attualmente locati con contratti regolarmente registrati e rendita totale di € 16360,00 annui. Ciascun appartamento è composto da tre vani ed accessori per complessivi mq. 75 cadauno e sono così suddivisi, ingresso, corridoio, soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, bagno e ripostiglio.
Gli appartamenti del primo e del secondo piano, si differenziano dall’appartamento del piano terra, per la presenza di due balconi con affaccio fronte strada.
Completano la proprietà, un lastrico solare di copertura, un piano cantinato.

Dettagli

Rif 200923
Prezzo € 369.000
Provincia Napoli
Comune San Giorgio a Cremano
Zona Centro Vesuviana
Indirizzo Via Recanati 32
Superficie 225 mq
Vani 3
Camere 2
Bagni 1
Classe energetica G (DL 192/2005)
EPI kwh/m2 anno
Piano terra / 2
Livelli 1
Riscaldamento inesistente
Condizioni abitabile
Spese condominiali € 10
Anno di costruzione 1960
Ascensore no
Cantina 75 mq
Cucina angolo cottura
Soggiorno Singolo
Balcone 20 mq
Terrazza 90 mq
Ingresso condominiale
Occupazione al rogito occupato