PLG IMMOBILIARE

Rif 101120

Foto ID 16434616 Foto ID 16434617 Foto ID 16434628 Foto ID 16434629 Foto ID 16434630 Foto ID 16434631 Foto ID 16434632 Foto ID 16434633 Foto ID 16434634 Foto ID 16434635 Foto ID 16434650 Foto ID 16434653 Foto ID 16434654 Foto ID 16434655 Foto ID 16434656 Foto ID 16434657 Foto ID 16434667 Foto ID 16434668 Foto ID 16434669 Foto ID 16434670 Foto ID 16434671 Foto ID 16434672 Foto ID 16434673 Foto ID 16434685 Foto ID 16434686 Foto ID 16434687 Foto ID 16434688 Foto ID 16434689 Foto ID 16434690 Foto ID 16434691 Foto ID 16434719 Foto ID 16434720 Foto ID 16434721 Foto ID 16434722 Foto ID 16434723 Foto ID 16434724 Foto ID 16442694 Foto ID 16475467 Foto ID 16475468

Descrizione

San Giorgio a Cremano, a pochi passi da via Galante e dal viale Tartaglia ed esattamente in via Pessina, disponiamo la vendita di un appartamento in Villa Avallone Tufarelli. La dimora, attualmente in fase di ristrutturazione, viene comunemente annoverata tra le ville del Miglio d'oro di Napoli anche se la sua costruzione non risale al Settecento bensì al Cinquecento, quando la famiglia Bimonti la scelse per trascorrere la villeggiatura.
L'impianto attuale risale alla seconda metà del Settecento, quando la proprietà della villa passò da Pietro Avallone, che l'aveva rilevata dai Bimonti, al barone Gennaro Tufarelli i cui discendenti sono tuttora proprietari della dimora.
L'edificio presenta la pianta a doppia “L” caratteristica delle ville del Miglio d'oro. La doppia “L” è saldata in corrispondenza dell'atrio a cui segue un ampio porticato che si affaccia sul cortile retrostante.
Gli ampi spazi coperti da volte basse creano un asse prospettico ortogonale rispetto a quello principale e si concludono con un arco ribassato all'interno del quale, alla destra di chi entra, si inquadra la scala a blocco da cui inizia la prima rampa con balaustra in piperno.
I due bracci dell'edificio sono sovrastati da due ampie terrazze che formano un tutt'uno con il balcone che dà sul giardino e sul loggiato e dalle quali è ancora possibile scorgere il Vesuvio.
L'esedra terminale del cortile, attraverso la quale si accede al giardino, alla fine delle colonne cruciformi collocate tra i cancelli presentava fontane, statue e busti in marmo che però sono andati perduti.
Il giardino era molto ampio tant'è che giungeva fino alla confinante Portici dove esisteva un secondo ingresso mediante il quale si accedeva alla villa attraversando prima il parco.
A completare la struttura, immediatamente all'esterno della villa si trova una cappellina privata dedicata all'Immacolata Concezione.
L'appartamento è sito ad un terzo piano con ascensore e si compone di ingresso, salone con finestra ed affacio libero, camera matrimoniale con balcone, cameretta con finestra, bagno e cucina abitabile dalla quale si accede ad un terrazzo a livello di 65 mq. panoramico lato mare. Posto auto condominiale. Da visionare!!

Dettagli

Rif 101120
Prezzo € 179.000
Provincia Napoli
Comune San Giorgio a Cremano
Zona Bassa
Indirizzo Via Pessina 69
Superficie 80 mq
Vani 3
Camere 2
Bagni 1
Classe energetica G (DL 192/2005)
EPI Non disp.
Piano 3
Livelli 1
Riscaldamento inesistente
Condizioni buone
Spese condominiali € 35
Anno di costruzione 1700
Ascensore si
Condizionamento si
Cucina abitabile
Soggiorno Singolo
Ultimo piano si
Ingresso condominiale
Occupazione al rogito libero